Scrivere meglio e più velocemente sul Web: 10 consigli per non sbagliare

📈 Per creare contenuti di qualità è necessario implementare una strategia.

🎯 Per realizzare una strategia servono obiettivi chiari.

💡 Per raggiungere gli obiettivi servono idee, creatività e velocità.

Ecco dunque 10 consigli per scrivere meglio e più velocemente sul Web.

Leggi anche Scrittura SEO: 47 consigli di SEO Copywriting per scrivere bene sul Web

1. Intervista i tuoi clienti

Prenditi del tempo per metterti in contatto con i tuoi clienti/lettori per scoprire quali informazioni vorrebbero vedere sul tuo sito web.

Anche se hai una clientela fidelizzata, trasformala in una risorsa utile al tuo miglioramento.

 

2. Hai bisogno di idee per i contenuti? Quora è la tua risposta

Quora è una piattaforma di domande e risposte, un ottimo posto per cercare le informazioni che i tuoi potenziali clienti cercano di più sul web.

Questi contenuti non solo potrebbero aiutare i tuoi utenti, ma potrebbero contribuire anche al posizionamento del tuo sito web.

 

3. Considera le domande frequenti (FAQ)

Ogni sito web dovrebbe avere una sezione FAQ, cioè una pagina con le domande più frequenti degli utenti.

Si tratta di una risorsa utile sia ai lettori che al sito stesso, in quanto le domande/risposte potrebbero tranquillamente diventare Snippet in Evidenza su Google

esempio featured snippet google

 

Inoltre ti aiutano a sviluppare nuovi contenuti più velocemente in quanto hai già un’ottima base di informazioni che i tuoi clienti già cercano in riferimento alla tua azienda.

Per offrire una migliore User Experience puoi raggrupparle per argomenti o anche integrarle in zone diverse del tuo sito. Ricordati di aggiornarle regolarmente.

Leggi anche 5 consigli SEO per una pagina FAQ di successo

 

4. Ottimizza i post del blog meno recenti e più performanti

Sembra facile, vero? Bene, in realtà è un modo veloce per posizionarti più in alto per quel post del blog e ottenere traffico organico aggiuntivo sul tuo sito web.

Cerca i post del tuo blog più performanti e aggiungi ulteriori informazioni più approfondite e ovviamente aggiornate, senza creare una nuova pagina.

Sebbene il contenuto trattato possa essere un evergreen, potrebbero esserci stati ulteriori aggiornamenti dell’argomento che sarebbe opportuno integrare per una maggiore efficienza e professionalità.

Aggiornare il blog con le informazioni più recenti e ricondividere questi articoli probabilmente ti aiuterà a posizionarti più in alto nelle SERP.

Leggi anche Consigli SEO Copywriting per Blog: 101 idee per migliorare i contenuti

 

5. Tieni sotto controllo Google Search Console

Google Search Console è un utile strumento che Google mette a tua disposizione in modo completamente gratuito.

Utilizzalo per trovare parole chiave nel tuo sito web su cui potresti sviluppare nuovi contenuti.

Oppure potresti lavorare sulle pagine del tuo sito che hanno molte impressioni ma un numero inferiore di clic.

Inoltre, puoi anche esaminare le parole chiave a corrispondenza inversa per cui stai classificando.

 

6. Sfrutta il Completamento Automatico e le Ricerche Correlate di Google

Probabilmente utilizzi entrambi questi strumenti quando cerchi un prodotto, un servizio o una risposta.

Per questo puoi anche utilizzarli per sviluppare i tuoi contenuti.

Inizia semplicemente digitando su Google una parola chiave o una parola chiave a coda lunga e guarda quali risultati offre il completamento automatico.

Devi sapere che questi provengono da dati storici, oltre a termini di ricerca popolari e simili che altri utenti stanno cercando.

I termini correlati sono altri suggerimenti forniti da Google correlati alla ricerca originale.

Leggi anche 24 tool per la ricerca di parole chiave

 

7. Presta attenzione agli errori

In fase di revisione di un contenuto preoccupati di fare un’attenta revisione per scovare eventuali errori di ortografia, punteggiatura e grammatica.

Puoi anche utilizzare uno dei tanti tool online per il controllo di errori stilistici o di battitura: ti aiuteranno a risparmiare tempo se vuoi sviluppare contenuti più velocemente.

Per un risultato davvero ottimale, procedi anche a una nuova rilettura da parte tua o di un altro revisore umano.

Leggi anche Gli errori di Ortografia e Grammatica più comuni e frequenti del Web

 

8. Affidati a piattaforme professionali

Utilizza piattaforme professionali per fare SEO e Copywriting, come SeoZoom, SEMRush, Moz o BuzzSumo.

Per l’accuratezza dei dati che restituiscono e le funzioni particolarmente utili ed efficaci, sono un investimento che vale davvero la pena di fare.

 

9. Utilizza uno stile colloquiale

Scrivere in modo colloquiale può essere un modo per sviluppare i contenuti più velocemente.

Inoltre formatta i testi in modo che siano facili da leggere.

 

Vuoi evitare che le persone abbandonino tuoi contenuti?

Vai dritto al punto.

 

Questo non solo ti aiuterà a creare contenuti più velocemente, ma anche i tuoi lettori lo apprezzeranno!

Leggi anche Ottimizzazione Contenuti Web: 5 errori da evitare assolutamente

 

10. Prima struttura, poi scrivi

È importante pianificare un contenuto tenendo conto sia dei termini di scadenza che della sua articolazione.

In generale, crea prima la struttura del tuo articolo e poi iniziane la stesura.

 

Leggi anche Creare ottimi contenuti per il Web: cosa significa?

Fonte: Search Engine Journal

Condividi

Valentina Iannaco

Mi occupo di Comunicazione Digitale dal 2005. Sono una Blogger e Web Copywriter competente in ambito SEO e mi sono laureata in Comunicazione Digitale e Lingua Inglese con tesi su Web Usability e Web Copywriting. Appassionata di scrittura e delle evoluzioni/rivoluzioni di Google

Lascia un commento

diciotto − 13 =

Come scrivere meglio sul Web

tempo di lettura: 3 min