LinkedIn pubblica la classifica delle migliori pagine aziendali dell’anno: cosa possiamo imparare

Per avere successo su LinkedIn è chiaro che bisogna avere un alto numero di follower.

Tuttavia, per essere le migliori pagine aziendali bisogna avere una community attiva, dunque è fondamentale pubblicare contenuti interessanti e coinvolgenti per i propri seguaci.

Prendendo spunto dalla recente classifica pubblicata da LinkedIn sulle pagine aziendali più seguite dell’anno, vediamo cosa hanno in comune e quali strategie possono essere utili da sviluppare per la nostra azienda.

Dal momento che la classifica di LinkedIn è stata pubblicata ad agosto, a oggi le cose sono cambiate un po’ in termini di numeri di seguaci, pertanto mi sono permessa di aggiornare le posizioni con le quotazioni attuali (per ora 😅) e di aggiungerne una alla classifica perché mi ha particolarmente colpito per i contenuti che pubblica.

Le 11 pagine LinkedIn più seguite al mondo 

linkedin logo lente ingrandimento

Dai colossi dell’IT ai beni di consumo, ecco le migliori pagine LinkedIn del 2019

 

1. TED Conferences

Follower: 14,6 milioni circa

Dipendenti su LinkedIn: 2.813

Cosa pubblica: un solido mix di video, articoli e immagini incentrate sul pensiero dei professionisti del settore.

 

2. Google

Follower: 14 milioni circa

Dipendenti su LinkedIn: 184.890

Cosa pubblica: iniziative di responsabilità sociale, ultime innovazioni e contenuti che parlano della mentalità aziendale, come sempre mettendo al primo posto le persone.

 

3. Amazon

Follower: 10,7 milioni circa

Dipendenti su LinkedIn: 349.246

Cosa pubblica: i post di questa pagina offrono uno sguardo all’interno degli eventi aziendali, approfondimenti, suggerimenti per un colloquio di lavoro e molto altro.

 

4. LinkedIn

Follower: 10 milioni circa

Dipendenti su LinkedIn: 20.051

Cosa pubblica: contenuti utili a dipendenti, datori di lavoro e persone in cerca di lavoro, alternando domande aperte, eventi, hashtag e altro.

 

5. Microsoft

Follower: 9,1 milioni circa

Dipendenti su LinkedIn: 168.967

Cosa pubblica: post, articoli e video su eventi aziendali, nonché contenuti creati da dipendenti e dirigenti.

 

6. Apple

Follower: 8,7 milioni circa

Dipendenti su LinkedIn: 230.671

Cosa pubblica: NULLA! Non è stato pubblicato nessun post sulla pagina

Questa pagina non è presente nella classifica pubblicata da LinkedIn, ma l’ho aggiunta per l’alto numero di seguaci nonostante non sia stato pubblicato nulla sulla pagina.

 

7. Unilever

Follower: 8,1 milioni circa

Dipendenti su LinkedIn: 120.324

Cosa pubblica: video, eventi, news e contenuti a forte responsabilità sociale, con post ricchi di immagini ad alto impatto visivo.

 

8. Nestlé

Follower: 7,9 milioni circa

Dipendenti su LinkedIn: 173.622

Cosa pubblica: come molte altre aziende, Nestlé sfrutta LinkedIn per il recruiting, ma non mancano post sulla biodiversità e la qualità delle materie prime.

 

9. IBM

Follower: 7,4 milioni circa

Dipendenti su LinkedIn: 586.343

Cosa pubblica: anche quest’azienda punta sul fattore umano, dunque su innovazione e contenuti che hanno come protagonisti i membri del team.

 

10. Facebook

Follower: 5,1 milioni circa

Dipendenti su LinkedIn: 57.060

Cosa pubblica: la pagina è focalizzata sullo sviluppo delle carriere e le opportunità professionali, con storie e presentazioni dei dipendenti, con dietro le quinte sugli eventi di beneficenza e molto altro.

 

11. Accenture

Follower: 4,8 milioni circa circa

Dipendenti su LinkedIn: 414.908

Cosa pubblica: il feed brulica di contenuti multimediali come podcast e brevi video sugli ultimi report e ricerche.

 

Cosa hanno in comune queste aziende?

Ecco alcuni consigli per ottimizzare la tua pagina aziendale prendendo spunto dalle migliori:

  • Integra contenuti video originali per aumentare visualizzazioni e interazioni;
  • Se la tua azienda è impegnata nel sociale, condividi tutte le iniziative a favore della sostenibilità;
  • Metti in evidenza il talento e dai voce ai tuoi dipendenti;
  • Mostra la tua cultura aziendale in tema di Diversità e Inclusione: di genere, di abilità, di provenienza, di orientamento sessuale o religioso;
  • Parla delle tue ultime novità e dei prodotti/servizi più recenti.

 

La lista completa delle migliori aziende su LinkedIn del 2019

Azienda     Followers    Settore
Ted Conferences      14,7 milioni Produzione di media
Google 14 milioni Internet
Amazon 10,7 milioni Internet
LinkedIn 10 milioni Internet
Microsoft 9,1 milioni Software
Apple 8,7 milioni Elettronica di consumo
Unilever  8,1 milioni Beni di consumo
Nestlé 7,9 milioni Alimenti e bevande
IBM 7,4 milioni Informatica e servizi
Facebook 5,1 milioni Internet
Accenture   4,8 milioni Informatica e servizi

 

Fonte: LinkedIn Business

Ultimo aggiornamento:

Condividi

Valentina Iannaco

Blogger e Web Copywriter Freelance competente in ambito SEO, laureata in Comunicazione Digitale e Lingua Inglese con tesi su Web Usability e Web Copywriting. Appassionata di scrittura e delle evoluzioni/rivoluzioni di Google 😃

Lascia un commento

quattordici + otto =

Migliori pagine aziendali Linkedin 2019: le più seguite

tempo di lettura: 3 min