Come comunicare il tono di voce del brand con il Web Copywriting

In un sito web il tono di voce comunica la personalità del brand e il suo modo di relazionarsi con i suoi lettori.

Definisce dunque l’identità di un’azienda ed è frutto di un’attenta analisi del target e di una corretta declinazione dei contenuti.

Sia chiaro però che il Tone of Voice è molto più delle parole che scriviamo: è il modo in cui trasmettiamo i messaggi con i quali intendiamo influenzare il nostro pubblico di riferimento.

Vediamo quindi come comunicare correttamente il tono di voce di un brand mediante il Web Copywriting.

Leggi anche Scrittura SEO: 47 consigli di SEO Copywriting per scrivere bene sul Web

Un unico messaggio, tanti toni diversi

Qualche anno fa la Nielsen & Norman Group pubblicava un interessante articolo in cui si parlava di quattro dimensioni del tono di voce:

  1. Umorismo vs. Serietà;
  2. Formale vs. Informale;
  3. Rispettoso vs. Irriverente;
  4. Passionale vs. Realista

Per spiegare come queste quattro dimensioni possano essere modificate per creare effetti diversi viene fatto un piccolo esperimento di Copywriting.

Consideriamo il tipico messaggio di errore:

 

“Si è verificato un errore”.

 

Proviamo a comunicare lo stesso concetto in tono serio, formale, rispettoso e realista:

 

“Ci scusiamo, ma stiamo riscontrando un problema”.

 

Un messaggio piuttosto tradizionale, semplice e diretto.

Cosa succederebbe se modificassimo una delle quattro dimensioni?

Proviamo per esempio a usare un tono un po’ più casual:

 

“Siamo spiacenti, ma stiamo riscontrando un problema da parte nostra.”

 

Complessivamente il messaggio è ancora serio, rispettoso e realista, ma un po’ più informale:

  • “Ci scusiamo” diventa “Siamo spiacenti”;
  • Il verbo scusarsi diventa dispiacersi;
  • Si inserisce l’espressione “da parte nostra”

Aggiungiamo ora un po’ di emozione:

 

“Oops! Siamo spiacenti, ma stiamo riscontrando un problema da parte nostra.”

 

Se inseriamo anche un pizzico di umorismo e irriverenza ribaltiamo completamente il tone of voice:

 

“Cosa hai combinato? Hai generato un errore!

(Scherziamo, stiamo riscontrando un problema da parte nostra)”

 

Quale versione funzionerebbe meglio? Ovviamente quella più adatta a te.

Ciò dipenderà dalla tua realtà aziendale. Per esempio, se lavori in un grande istituto finanziario il tono formale o realista potrebbe essere il più adatto, mentre per una piccola attività locale lo stile informale sarebbe più idoneo a trasmettere un feeling più personale e colloquiale con i clienti.

Dipenderà anche dai tuoi utenti: considera le caratteristiche, i gusti e i tratti distintivi del tuo pubblico e non smettere mai di testare il tuo stile e i tuoi contenuti.

Come comunicare il tono di voce con il Web Copywriting

Tempo fa, uno studio di Sprout Social delineava i tratti del Tone of Voice perfetto: onesto, user-friendly, significativo e capace di divertire

studio sul tono di voce

Che tradotto nel linguaggio del Web Copywriting significa:

  • Comunicare con stile, spontaneità e originalità;
  • Adottare un tono che ti distingua dai competitor;
  • Abbandonare l’aziendalese per un linguaggio semplice e chiaro per tutti;
  • Fare in modo che il brand venga percepito come una realtà più vicina, con la quale comunicare senza troppe barriere;
  • Trasmettere contenuti rilevanti e pertinenti agli obiettivi di ricerca dei tuoi utenti;
  • Utilizzare uno stile unico e coerente sia sul Web che sul sito, mediante una corretta scrittura delle CTA (Call-to-Action) e di tutti i punti di contatto con l’utente.

È possibile ascoltare la propria voce da diversi canali. Per esempio controlla che i suoi contenuti siano affidabili e professionali nelle risposte alle email oppure nei commenti sui social. Il tono di voce infatti dovrebbe far parte della tua strategia di comunicazione multicanale, non solo da diversi mezzi di comunicazione online, ma anche offline.

Molte aziende inoltre hanno testato diversi Tone of Voice per comunicare i loro messaggi.

Per intercettare il trend in forte crescita della pulizia domestica veloce, di recente Swiffer ha lanciato una nuova campagna pubblicitaria con un nuovo tono di voce e una nuova testimonial

Il linguaggio di Luciana Littizzetto, una comica molto pragmatica, espressiva e dalla comunicazione molto diretta ed efficace, ben si presta a esprimere le esigenze di praticità e di soluzioni immediate nella pulizia di casa da parte delle donne, causa la mancanza di tempo.

Conclusioni

Scrivere per il web significa adattare la scrittura ai canali digitali e ai diversi modi di fruizione e di navigazione da parte dell’utente on-life, cioè iperconnesso.

Intercettare le persone giuste comunicando in modo efficace il proprio Tone of Voice è sicuramente una garanzia di successo.

Leggi anche Consigli SEO Copywriting per Blog: 101 idee per migliorare i contenuti

Condividi

Valentina Iannaco

Blogger e Web Copywriter Freelance competente in ambito SEO, laureata in Comunicazione Digitale e Lingua Inglese con tesi su Web Usability e Web Copywriting. Appassionata di scrittura e delle evoluzioni/rivoluzioni di Google 😃

Lascia un commento

5 − 5 =

Tono di Voce del Brand: come comunicarlo con il Web Copywriting

tempo di lettura: 3 min