Quante parole occorrono per avere un buon posizionamento sui motori di ricerca?

Qual è la lunghezza ideale di una pagina web?

Di quanti caratteri deve essere un testo online per posizionarsi bene sui motori di ricerca?

Quante parole ci vogliono per avere un buon posizionamento nella SERP (Search Engine Results Page) di Google?

Queste sono alcune domande che assillano i Web Copywriter quando si trovano a scrivere contenuti per siti internet o blog.

Vediamo allora quali sono i miti da sfatare sulla lunghezza dei testi online e le buone pratiche da seguire per una scrittura per il Web che vada oltre il semplice conteggio del numero di parole.

 

Testi lunghi o testi corti?

Testi da 300 o da 2000 parole? Spesso abbiamo letto o sentito dire che i contenuti più lunghi si classificano meglio sui motori di ricerca. In particolare è diffusa l’idea secondo la quale più parole ci sono in una pagina, maggiore ne sarà l’autorevolezza e la probabilità di buon posizionamento su Google.

In realtà ciò è piuttosto privo di certezze, soprattutto ora che con BERT Google sta migliorando lo studio sul linguaggio per offrire risultati sempre più pertinenti alle reali intenzioni di ricerca degli utenti piuttosto che al semplice abbinamento con le parole chiave delle pagine.

E allora qual è il miglior conteggio di parole per la SEO (Search Engine Optimzation – Ottimizzazione per i Motori di Ricerca)?

Ci sono molti fattori che determinano il contenuto di una pagina oltre al semplice posizionamento, ma in generale la lunghezza di un testo dovrebbe aiutare sia l’utente che il motore di ricerca a capire di cosa si sta parlando in modo esaustivo.

Dovrebbe sciogliere un dubbio, risolvere un problema, finalizzare un’azione, fornire una spiegazione approfondita su un argomento o trasmettere le specifiche di un servizio. Insomma aiutare le persone a completare i propri obiettivi sulla pagina.

 

I falsi miti sulla lunghezza delle pagine

Se vuoi sapere quante parole scrivere per ottenere un buon posizionamento su Google, beh purtroppo come sempre la risposta è che non esiste un numero fisso di parole.

Ci sono articoli molto lunghi ben posizionati in cima alle classifiche e alcuni articoli di lunghezza media posizionati come Featured Snippet o Snippet in Evidenza, come mi è successo qualche tempo fa

nuovi featured snippet google

In generale, a prescindere dalla quantità di testo,

 

I motori di ricerca classificheranno in alto le pagine che meglio soddisfano le query degli utenti

 

Il volume di testo è la metrica sbagliata per misurare la qualità del contenuto perché è più importante il grado di risposta alla domanda degli utenti, come ha ribadito anche lo stesso John Mueller di Google su Twitter

È anche diffusa l’idea che per posizionarsi alle prime posizioni su Google la tua pagina debba avere almeno lo stesso numero di parole del competitor presente in prima posizione. Anche questo mito è stato smontato da Mueller

Le pagine più lunghe potrebbero posizionarsi bene sui motori di ricerca per fattori diversi dalla lunghezza, per esempio per il numero di backlink o perché semplicemente offrono le risposte più complete e meritevoli a classificarsi in cima alle classifiche.

 

I fattori che influenzano la lunghezza di un testo sul Web

 

✔️ L’Esaustività e lo Scopo

Sebbene in alcuni casi i contenuti più lunghi possano funzionare meglio di contenuti più brevi, non cadere nella trappola per cui i testi più lunghi siano i migliori.

La guida introduttiva alla SEO di Google afferma che:

 

I contenuti devono essere effettivamente accurati, scritti in modo chiaro ed esaustivi.

 

Esaustivo non è sinonimo di lungo e per capire quanto un contenuto sia esauriente nel trattare un determinato argomento bisogna smetterla di guardarlo come un semplice obiettivo da raggiungere.

Piuttosto dobbiamo soffermarci sullo scopo della pagina, ovvero il motivo per cui questa è stata creata e gli obiettivi e le finalità che questa deve raggiungere. È lo scopo a influenzare la quantità di contenuti.

Leggi anche Consigli di scrittura: 5 idee per migliorare i contenuti web

 

✔️ L’Intento di ricerca dell’utente

Cosa vorrebbe trovare un utente sulla nostra pagina? L’intento di ricerca è proprio l’obiettivo finale della ricerca dell’utente, che desidera soddisfare visitando i siti web che Google gli mette a disposizione.

Se fai un attento lavoro di analisi e comprensione dei bisogni dell’utente, dovrai solo assicurarti che i tuoi contenuti siano sufficientemente completi a soddisfare tali esigenze.

 

✔️ Le Conversioni

Un’altra considerazione molto importante da fare è il modo in cui la lunghezza di un contenuto può influire sulle conversioni, cioè nella trasformazione da semplici visitatori del sito a clienti paganti.

Un elemento molto importante per stimolare le conversioni è il giusto apporto tra testo persuasivo e call-to-action, cioè tutti quei bottoni, link e pulsanti che invitano l’utente a compiere un’azione.

Leggi anche Come si scrivono call to action efficaci?

 

La giusta quantità di testo in una pagina

Allora qual è il miglior numero di parole per fare una buona SEO e migliorare il posizionamento sui motori di ricerca? Non ce n’è uno.

La lunghezza del copy non dovrebbe essere dettata dal semplice conteggio delle parole. Un testo dovrebbe essere lungo quanto necessario per trasmettere il messaggio della pagina in modo efficace e per consentire agli utenti di realizzare e completare con successo le azioni desiderate.

I contenuti devono dunque soddisfare le esigenze degli utenti e incoraggiare le conversioni. Solo così potranno essere vincenti sul Web.

Leggi anche Scrittura SEO: 47 consigli di SEO Copywriting per scrivere bene sul Web

 

Fonte: Search Engine Journal

Condividi

Valentina Iannaco

Mi occupo di Comunicazione Digitale dal 2005. Sono una Blogger e Web Copywriter competente in ambito SEO e mi sono laureata in Comunicazione Digitale e Lingua Inglese con tesi su Web Usability e Web Copywriting. Appassionata di scrittura e delle evoluzioni/rivoluzioni di Google

Lascia un commento

6 − due =

Lunghezza pagine web e posizionamento: quante parole servono?

tempo di lettura: 4 min