Vuoi diventare un esperto SEO? Segui questi 21 consigli e applicali subito

Per diventare un Esperto SEO (Search Engine Optimization – Ottimizzazione per i motori di ricerca) o SEO Specialist non esiste un corso di laurea o un libro specifico, ma una formazione continua e una curiosità insaziabile.

Ecco allora 21 cose che devi sapere per diventare un Esperto SEO professionista.

Leggi anche SEO e Web Design: cosa hanno in comune?

 

21 consigli per diventare un vero Esperto SEO

1. Studia le basi della SEO

Per diventare un esperto della SEO devi iniziare dalle basi. Devi capire come interagiscono il pubblico e i motori di ricerca e cosa puoi fare per ottimizzare i contenuti in modo efficace.

In generale dovresti conoscere il funzionamento dei motori di ricerca, cosa sono le intenzioni dell’utente e come andrebbero intercettate e quali sono gli strumenti e le tecniche per ottimizzare i siti web.

Senza questo background non saresti in grado di spiegare il perché della SEO.

Per approfondire leggi questa interessante guida in Inglese sulle basi della SEO oppure uno dei libri sulla SEO che ho letto personalmente.

 

2. Realizza il tuo sito web

Il tuo sito web è il miglior strumento di testing della SEO. Impara l’HTML, scopri tutti i meta tag, fai test e lavora sui contenuti e giocaci per osservare come questi si comportano nella SERP (Search Engine Results Page).

 

3. Impara a usare WordPress

home page

Realizza il tuo sito con WordPress, il CMS (Content Management System) più utilizzato al mondo, e impara a conoscerlo bene.

Leggi anche WordPress e SEO: vantaggi e opportunità

 

4. Scopri Google Analytics e Google Search Console

Sono gli strumenti di analisi essenziali per misurare le performance di un qualunque sito web, in particolare

  • Google Analytics offre strumenti di reportistica;
  • Google Search Console dispone di dati molto interessanti per l’ottimizzazione del sito.

Pertanto dovresti conoscere le funzionalità e avere padronanza di entrambi.

 

5. Leggi approfondimenti SEO ogni giorno

Stare al passo con la SEO quotidianamente ti mantiene aggiornato sullo status attuale dei motori di ricerca, che come sappiamo apportano modifiche e update ai loro algoritmi quasi ogni giorno.

Questo non solo sarà utile ai tuoi capi e colleghi che si aspettano che tu abbia le risposte ai loro dubbi, ma servirà a te per arricchire la tua formazione.

Ecco alcune fonti autorevoli da consultare per restare aggiornato sulla SEO

 

6. Conosci come funzionano i motori di ricerca

Impara a conoscere i crawler, l’intento di ricerca, la valutazione della pertinenza dei contenuti, l’importanza dei link e l’usabilità per capire meglio come funzionano gli algoritmi dei motori di ricerca e come ottimizzare un sito web.

 

7. Leggi le linee guida dei Search Quality Evaluator

Google aggiorna periodicamente le linee guida per la valutazione del Search Quality Evaluator che riguardano i contenuti delle pagine web.

A fare da valutatori sono esseri umani in carne ed ossa selezionati da Google, quindi persone che assumono la funzione dei robot.

 

8. Osserva le SERP

Guarda le SERP e nota come i risultati cambiano per diversi tipi di query. In questo caso Google ha studiato le intenzioni degli utenti e proposto loro i contenuti che meglio si adattano alle esigenze di ricerca.

 

9. Approfondisci la SEO tecnica

La SEO tecnica implica l’usabilità, la fruibilità da mobile, la velocità, i dati strutturati, JavaScript e tutti quegli altri meccanismi che influenzano il funzionamento di un sito web.

Insomma riguarda tutto ciò che rende il sito più facile da scansionare e indicizzare. Una solida base di SEO tecnica può influenzare notevolmente il posizionamento organico.

 

10. Approfondisci l’ottimizzazione dei contenuti

Sebbene un SEO Copywriter sia più focalizzato su questo compito, impara a conoscere le principali tecniche di ottimizzazione dei contenuti.

Infatti mentre la SEO tecnica aiuta i motori di ricerca nella scansione e indicizzazione del sito, i contenuti miglioreranno il tempo di permanenza e soprattutto la User Experience, divenuta ormai fattore di ranking


Sono finiti i giorni in cui i contenuti si basavano solo sulle parole chiave perché Google Hummingbird e Rankbrain hanno rivoluzionato il modo in cui il motore di ricerca comprende le query.

Ma la semplice scrittura di contenuti non basta per essere trovati sul web: questi devono essere ottimizzati per aggiungere il giusto contesto in grado di aiutare i motori di ricerca a comprendere come classificarlo e posizionarlo.

Tale contenuto deve inoltre essere supportato da una strategia promozionale, cioè dal Content Marketing.

Potrebbe interessarti Contenuti SEO friendly: Come scrivere Testi SEO nel 2020

 

11. Familiarizza con la Link Building

La Link Building si basa sulla costruzione di relazioni e rapporti duraturi.

Per approfondire l’argomento ti consiglio di leggere questo libro di Ivano Di Biasi

 

12. Non fare checklist

Non perdere tempo a fare ordinate liste di cose da fare: i motori di ricerca cambiano continuamente e tu devi cercare di stargli dietro il più possibile.

Segui i forum di settore, contatta gli esperti e non temere di chiedere aiuto e supporto qualora il tuo sito non ottenesse i risultati auspicati.

 

13. Unisciti ai gruppi di Facebook

I gruppi Facebook sono utili per confrontarsi con tanti professionisti SEO e per restare aggiornati sulle ultime novità.

Cerca i gruppi più adatti al tuo obiettivo e aggiungi anche qualche gruppo che discute di argomenti correlati (per esempio di Social Media Marketing, Link Building, Web Copywriting e altro).

Questi alcuni gruppi Facebook a cui io sono iscritta:

 

14. Segui gli esperti SEO su Twitter

Seguire esperti SEO su Twitter ti offre un altro modo per accedere al loro patrimonio di conoscenze.

Usa Twitter per tenerti aggiornato sulle ultime notizie, partecipare a conversazioni e ottenere opinioni autorevoli.

Questi alcuni profili Twitter che seguo

Leggi anche Twitter e SEO: 5 consigli per migliorare il posizionamento

 

15. Partecipa a eventi e conferenze

Partecipa agli eventi di settore, conferenze e webinar per ascoltare direttamente le voci degli esperti.

Leggi anche Google e gli sviluppi dell’AI nel Travel: Phocuswright Conference

 

16. Iscriviti ai canali YouTube e Ascolta i podcast

Ti consentirà di ascoltare e guardare i contenuti audio e video dei tuoi esperti preferiti ovunque ti trovi.

 

17. Accresci la tua rete professionale

Usa i social media per iniziare a costruire relazioni professionali: Twitter e LinkedIn sono ottimi esempi.

Condividi le tue esperienze e competenze e costruisci rapporti duraturi con commenti e condivisioni di post.

Leggi anche I migliori orari per pubblicare sui social

 

18. Approfitta dei corsi gratuiti

Segui corsi online e scarica ebook gratis: uno dei grandi vantaggi dell’apprendimento della SEO è la ricchezza di informazioni gratuite a tua disposizione sul web. Fai attenzione però a selezionare le risorse più autorevoli.

 

19. Continua a crescere e a imparare

Se nella vita non si smette mai di imparare, questo vale anche per la SEO. Accresci le tue competenze integrando alla SEO lo studio di discipline affini, come il Social Media Marketing o lo Sviluppo di Siti Web.

L’espansione continua del tuo set di competenze non solo aumenterà la tua esperienza, ma ti configurerà come una risorsa competente.

 

20. Impara dagli errori e ripeti i tuoi successi

La SEO non è una scienza esatta e gli esperti imparano molto attraverso prove ed errori.

Gli errori sono inevitabili: impara da loro e vai avanti.

E quando ottieni un successo, prendine nota e trai spunto per futuri lavori.

 

21. Sii paziente

Diventare un esperto SEO richiede tempo e formazione continua. Ma la tenacia, trasparenza e onestà nei confronti dei clienti ti premieranno nel breve e nel lungo termine.

Fonte: Search Engine Journal

 

Condividi

Valentina Iannaco

Mi occupo di Comunicazione Digitale dal 2005. Sono una Blogger e Web Copywriter competente in ambito SEO e mi sono laureata in Comunicazione Digitale e Lingua Inglese con tesi su Web Usability e Web Copywriting. Appassionata di scrittura e delle evoluzioni/rivoluzioni di Google

Lascia un commento

quattordici − sette =

Come diventare Esperto SEO (SEO Specialist): 21 consigli

tempo di lettura: 5 min